Francesco Russo

rUSSONato il 7 luglio 1956  a Zafferana Etnea (CT); laureato in Ingegneria Civile Trasporti presso l’Università di Catania; professore di prima fascia presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Reggio Calabria, del settore Trasporti; è stato         direttore del Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti, coordinatore del dottorato di Ricerca in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica, e prorettore vicario dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

È stato responsabile scientifico di ricerche su:”Modelli di domanda e di interazione domanda-offerta a scala nazionale” (CNR); “AMI: Zona di Libero Scambio Euro-Mediterranea”. (UE Interreg II C);”Definizione delle linee guida per i piani urbani della sicurezza stradale”. (Ministero dei Lavori Pubblici);“Linee guida per la programmazione dei servizi di trasporto pubblico locale“ (MIUR); “Sestante” e “Reports” (UE Interreg II C); “Linee guida per la competitività dei porti container italiani nel sistema Euro-Mediterraneo: criticità e potenzialità dei porti hub di Gioia Tauro, Cagliari e Taranto“ (PRIN). È  membro dei Comitato Scientifici di Riviste e Conferenze Internazionali. I risultati delle ricerche sono riportati nelle pubblicazioni presentate a livello nazionale ed internazionale (IF_sc 15, max cit gs 282, IH_gs 17, i10_gs 28).

È  stato consigliere della Società Interporto di Catania e della società Interporti siciliani; ha collaborato alla predisposizione di piani di trasporto a scala nazionale (PGTL, ARTIST e PGM) e regionale, e di studi di fattibilità per infrastrutture di trasporto e logistica. È  stato consigliere per la Logistica del Ministro dei Trasporti. È  consigliere scientifico della società degli Interporti UIRNET; componente del Comitato Scientifico della Fondazione Filippo Caracciolo, Centro Studi dell’Automobile Club d’Italia.

È  referente per la Presidenza del Consiglio dei Ministri del Settore Rischio Chimico Nucleare, Industriale dei Trasporti nella Commissione Grandi Rischi.